la senatrice Urania Papatheu

ROMA – “Mentre in Italia risalgono i contagi e l’emergenza Coronavirus assume di nuovo una rilevanza sanitaria che potrebbe determinare altre pesanti ripercussioni sociali ed economiche, il premier Conte si è lavato le mani con fare “pilatesco”, non riferisce in Parlamento sui fatti che stanno avvenendo e non informa né le forze politiche né gli italiani su quanto sta accadendo”. Lo afferma la senatrice Urania Papatheu, esponente di Forza Italia.

“E’ un silenzio inaccettabile e preoccupante che rischia di spingere verso una crisi irreversibile un Paese già alla deriva. Il presidente Conte venga in aula, abbia il coraggio di fare chiarezza e il dovuto rispetto per le Istituzioni e per gli italiani di spiegare come stanno le cose. Gli italiani vogliono chiarezza, non altre bugie e piccoli tatticismi politici sulla pelle di chi non ha più un lavoro e sta finendo anche i propri risparmi”.

© Riproduzione Riservata

Commenti