ROMA (ITALPRESS) – Proseguono gli interventi di messa in sicurezza delle abitazioni e degli edifici pubblici danneggiati dal maltempo che sabato scorso ha interessato gran parte del Nord Italia, in modo particolare il Veneto, la Lombardia e il Friuli Venezia Giulia. Lo rende noto il Ministero dell’Interno – Dipartimento dei vigili del fuoco, sottolineando in una nota che sono più di 1.000 i soccorsi già effettuati in Veneto, 900 interventi in Lombardia: vigili del fuoco ancora al lavoro nelle provincie di Como, Lecco, Sondrio, Bergamo, Brescia e Milano. Inoltre, sono stati 1.000 i soccorsi effettuati anche in Friuli Venezia Giulia. Le squadre sono ancora impegnate per alberi abbattuti, strutture pericolanti, allagamenti e danni d’acqua. Anche nelle Marche, in particolare ad Ancona 200 interventi legati al maltempo che investito tutto il territorio provinciale. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti