SPA-FRANCORCHAMPS (BELGIO) (ITALPRESS) – Lewis Hamilton vince il Gran Premio del Belgio e allunga ulteriormente in chiave classifica piloti. Il pilota britannico scatta dalla pole position e conserva la leadership per tutta la gara, tenendo a bada l’altra Mercedes di Valtteri Bottas, secondo al traguardo, e Max Verstappen che deve accontentarsi del gradino più basso del podio. Renault protagonista a Spa-Francorchamps con il quarto posto di Daniel Ricciardo e la quinta piazza di Esteban Ocon, a punti anche Albon sesto e Norris settimo, con Gasly a precedere le due Racing Point di Stroll e Perez che chiudono la top-10.

Ancora una giornata complicata, invece, per la Ferrari. Charles Leclerc, autore nel primo giro e mezzo di un’ottima partenza con quattro posizioni guadagnate, perde successivamente potenza nei giri successivi e ritorna in dodicesima posizione, terminando quattordicesimo per via di un ulteriore pit stop.

Anonima anche la prestazione di Sebastian Vettel, che chiude appena davanti al compagno con un deludente tredicesimo posto senza mai brillare. Non è andata meglio a chi sostituirà il tedesco il prossimo anno nella scuderia di Maranello, visto che Carlos Sainz non ha nemmeno preso parte alla gara per via di un problema allo scarico della sua McLaren. Brutto incidente, infine, per Giovinazzi e Russell, entrambi per fortuna illesi.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti