ROMA (ITALPRESS) – Phil Hogan, commissario irlandese al commercio dell’Unione Europea, ha annunciato le dimissioni dopo avere ammesso di avere violato le regole di blocco del coronavirus partecipando a una controversa cena, con più di 80 persone, presso un golf club del Parlamento locale a Galway. In Irlanda le norme anti-Covid vietano eventi con più di 6 persone. In seguito allo scandalo che i media irlandesi hanno ribattezzato “golfgate” sono arrivate anche altre dimissioni, fra cui quella del ministro all’Agricoltura, Dara Calleary. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti