LAMPEDUSA – “Grazie all’ordinanza di Musumeci finalmente il governo si smuove da un silenzio assordante”. Così il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello, in merito all’ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci, che prevede lo sgombero degli hotspot e dei centri d’accoglienza nella Sicilia con il trasferimento dei migranti in altre strutture fuori dal territorio regionale.

“Il Presidente del Consiglio – aggiunge il primo cittadino – non può rimanere a guardare dalla finestra quando c’è un’emergenza del genere a Lampedusa e negli altri posti. Non si può continuare a considerare questo sovraffollamento come un mero problema quotidiano. Bisogna intervenire al piu’ presto, quindi chiedo al presidente Conte di intervenire, altrimenti queste ordinanze continueranno”.

© Riproduzione Riservata

Commenti