Pancrazia Emmi

TAORMINA – Festa grande a Taormina per i 103 anni di nonna Pancrazia Emmi. La signora Pancrazia ha raggiunto nelle scorse ore questo traguardo di straordinaria longevità brindando insieme ai familiari che hanno voluto farle sentite anche in questa occasione tutto il loro affetto.

Nella circostanza erano presenti i figli Rocca, Maria e Mimma, i generi Giorgio, Ernesto e Giovanni, i nipoti Chiara, Cinzia, Manuela, Valentina, Maria, Stefano e Marco, i pronipoti Sofia, Carlotta, Matteo, Alessio, Edoardo, Niccolò, Giorgio, Lorenzo e tutti i parenti. Tre anni fa, quando aveva compiuto 100 anni, il compianto padre Salvatore Cingari (nipote di nonna Pancrazia) le aveva allora consegnato una pergamena speciale inviata da Papa Francesco.

Nata il 21 agosto 1917, Pancrazia Emmi è stata per tanti anni impegnata, in prima persona, con una storica attività di famiglia nel turismo, alla guida di “Pensione Diana”, e ha accolto tanti turisti soprattutto negli anni d’oro della città. Una donna che ha portato avanti la famiglia con i veri valori di un tempo ed è sempre stata accanto ai suoi cari, rappresentando un punto di riferimento con la sua grande forza di volontà e il suo amore per la vita che l’ha condotta sino a questo compleanno numero 103. Un giorno che le consegna di diritto il titolo di “nonna della città di Taormina”.

© Riproduzione Riservata

Commenti