PALERMO (ITALPRESS) – “Non ce la farei fisicamente a fare il presidente della Regione. Ogni giorno dovrei essere pronto e concentrato per capire quello che fanno i propri assessori, quello che deve essere approvato. Per governare i processi bisogna essere lucidi, attenti e informati. Quindi stiano sereni tutti, io non sarò un concorrente alle prossime elezioni”. Così il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, parlando con i giornalisti in occasione della cerimonia del Ventaglio in sala Gialla, a Palazzo dei Normanni, a Palermo.
“Non esiste la sola possibilità anche vaga che io possa esser nemmeno proposto alla presidenza della Regione”, aggiunge Miccichè, sottolineando: “Stiano sereni tutti e non lo dico alla Renzi. Non sono un concorrente alla presidenza della Regione”.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti