TORINO (ITALPRESS) – Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus. A poche ore dall’esonero di Maurizio Sarri dopo l’eliminazione negli ottavi di Champions per mano del Lione, la società bianconera ha deciso di affidare la panchina al 41enne ex centrocampista che appena il 30 luglio scorso veniva annunciato come nuovo allenatore dell’Under 23 juventina. Pirlo, che da giocatore ha vestito la maglia bianconera dal 2011 al 2015 vincendo 4 scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana oltre a disputare una finale di Champions, è alla sua prima esperienza da allenatore.
“Oggi inizia un nuovo capitolo della sua carriera nel mondo del calcio – si legge nella nota della Juve – Come si era detto circa una settimana fa: da Maestro a Mister. Da oggi per il popolo juventino sarà IL Mister, poichè la società ha deciso di affidargli la guida tecnica della Prima Squadra, dopo averlo già selezionato per la Juventus Under23. La scelta odierna si basa sulla convinzione che Pirlo abbia le carte in regola per guidare, fin dal suo esordio sulla panchina, una rosa esperta e di talento per inseguire nuovi successi”. Per il neo tecnico bianconero contratto biennale, fino al 2022. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti