ROMA (ITALPRESS) – Lazio al terzo posto in classifica a due giornate dalla fine, Roma rafforza la quinta posizione utile per l’Europa League, festeggiano la salvezza Udinese e Torino.
I biancocelesti di Inzaghi vincono in casa del Verona e rimangono in lotta per la vetta della classifica arrivando a quota 75 punti come l’Atalanta, terza. Decisivi i calci piazzati in avvio: vantaggio scaligero e pari biancoceleste su rigori trasformati da Amrabat e Immobile, poi l’1-2 è firmato Milinkovic Savic con una punizione. Poi, nella ripresa le reti di Correa e la doppietta di Immobile (a quota 34 gol) hanno chiuso il match. Vittora di rigore all’Olimpico per la Roma contro la Fiorentina e quinto posto conservato per i capitolini, che devoo difendersi dall’assalto del Milan. Giallorossi avanti con l’ex Veretout su rigore, pari di Milenkovic per i viola ed ancora un penalty di Veretout regala i tre punti alla squadra di Fonseca.
L’Udinese festeggia la salvezza con la vittoria di misura sul campo del Cagliari. Decide una rete di Okaka in avvio di gara. E si salva anche il Torino: agli uomini di Longo bastava un punto e un punto è arrivato dalla trasferta di Ferrara. Nella ripresa, alla rete di Verdi ha risposto D’Alessandro per l’1-1 finale.  (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti