Silvio Berlusconi

Da tempo immemore ormai si parla e si fantastica da più parti sul feeling tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi. In tanti, ormai da anni, hanno paragonato l’ormai ex rottamatore al Cavaliere, raffigurandolo come suo erede politico, e in diverse occasioni si è parlato di una possibile intesa tra i due. Anche in questi giorni c’è chi si dice convinto che Berlusconi si alleerà con Renzi per fermare l’ascesa dei sovranisti, alleati che vorrebbero relegare Berlusconi e Forza Italia ad un ruolo marginare nelle future scelte della coalizione e di un eventuale governo di centrodestra.

Berlusconi, però, nonostante il sì di Forza Italia al Mes, smentisce i rumors che lo vedono allontanarsi da Giorgia Meloni e Matteo Salvini e allontana Matteo Renzi su una possibile formazione a due: “Renzi dice a volte cose interessanti, che però appaiono incompatibili con le sue scelte politiche e con il fatto di tenere in piedi il governo più a sinistra della storia della Repubblica. E poi i partiti e le aggregazioni che nascono da operazioni di palazzo di solito hanno vita breve e scarso successo elettorale”.

© Riproduzione Riservata

Commenti