ROMA – Bufera sul viceministro all’Economia Laura Castelli per una sua dichiarazione al Tg2 Post. «Se i ristoratori non ce la fanno, cambino mestiere», è bastata una frase, o forse è meglio dire la sintesi di un intervento, a scatenare pesanti reazioni sull’esponente del Movimento Cinque Stelle.

“La crisi ha spostato la domanda e l’offerta, le persone hanno cambiato il modo di vivere e bisogna aiutare le imprese, gli imprenditori creativi a muoversi verso nuovi business”. Il conduttore le fa notare che sono processi di lungo termine quelli di cui parla e che l’emergenza è invece presente: “Certo, l’emergenza, ma se una persona decide di non andare più a sedersi al ristorante, bisogna aiutare il ristoratore a cambiare attività. Vanno aiutate le imprese, sposteremo alcune scadenze” ha detto il viceministro dell’Economia.

© Riproduzione Riservata

Commenti