Hotel San Domenico Palace di Taormina

TAORMINA – Via libera del Comune di Taormina ad ulteriori lavori compresi nel piano di ristrutturazione del Hotel San Domenico Palace. L’amministratore unico della società Taormina Hotel Property Spa, Giuseppe Botta aveva presentato, in tal senso, istanza il 23 aprile scorso per “ottenere il permesso di costruire per il progetto per la sistemazione esterna con riordino dei fabbricati esistenti sull’area piscina nel parco di pertinenza del Grand Hotel San Domenico ubicata tra la piazza San Domenico e Via Roma”.

Adesso, il Comune di Taormina con apposita determina dell’area Urbanistica e Lavori pubblici, a firma dell’ing. Massimo Puglisi, ha dato il nulla osta del Comune di Taormina per “i lavori di sistemazione esterna con riordino dei fabbricati esistenti sull’area piscina nel parco di pertinenza dell’Hotel San Domenico ubicata tra la Piazza San Domenico e Via Roma, per una volumetria interrata in ampliamento pari a mc. 695,36”. Il tutto rientra nell’ambito del placet accordato dal Comune al progetto, con la disposizione che “i lavori dovranno essere ultimati entro tre anni dalla data dell’inizio e cioè il 09/10/2021”.

La storica struttura ricettiva, che rappresenta un indiscusso simbolo dell’ospitalità a Taormina e nell’intera Sicilia, dovrebbe riaprire le proprie porte alla clientela, dopo due anni di chiusura, nella stagione turistica 2021.

© Riproduzione Riservata

Commenti