ROMA (ITALPRESS) – “Siamo qui a chiedere a nome di milioni di lavoratori italiani, non solo in Liguria ma pensiamo alle code n Marche Lazio e Calabria di sbloccare cantieri, riaprire cantieri, togliere quello che sta bloccando sequestrando, angosciando milioni di lavoratori. Non possibile che ci siano pezzi di Italia ostaggio dei litigi tra Pd e M5s. Decidessero cosa fare dei ponti delle ferrovie, delle autostrade, dei porti e degli aeroporti, l’Italia ha bisogno di correre, di viaggiare, di costruire”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in piazza Colonna nel corso della manifestazione “No al governo Blocca-Italia”. “Vogliamo un Paese pieno di gru e cantieri, ma in maniera intelligente, possibilmente senza costringere a fare 7 ore di coda, il modello c’è ed è quello Genova. Il governo proporrà un dl semplificazioni che ancora non è alle Camere, ma il modello già c’è”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti