ROMA (ITALPRESS) – “Analizzeremo bene nei prossimi giorni il provvedimento del Governo, sul quale al momento non muoviamo censure ma neppure riteniamo un evento onirico. Sappiamo con certezza che la massa di norme e regolamenti che si sono accumulati nel corso dei decenni frenano tutto ciò che servirebbe al Paese per riaccendere i motori dell’economia e creare lavoro”.
Così il segretario generale della Cisal, Francesco Cavallaro, in merito al Dl Semplificazioni. “La pandemia in atto ha, se possibile, reso ancora più evidenti le debolezze del nostro intero sistema e quindi – aggiunge – era ed è obbligatorio e urgente intervenire per rendere più veloci e operativi tutti i processi che sinora hanno rallentato o bloccato l’Italia. Il fatto stesso di provarci è un tentativo encomiabile. Se il Governo centrerà l’obiettivo con il decreto semplificazioni, lo capiremo presto”, conclude Cavallaro.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti