Carlo Calenda

“Non farei nessuna alleanza con Renzi. Il suo modo di fare politica in questa stagione è quello di una persona che dice una cosa e ne fa un’altra”. E’ il messaggio di Carlo Calenda, leader di Azione che così esclude una possibile alleanza con Matteo Renzi e Italia Viva.

Calenda non perde l’occasione per attaccare gli Stati generali in corso a Roma: “Potremmo semplicemente ridere di questa ignobile baracconata organizzata da Casalino per Conte. Ma non possiamo perché ancora una volta è l’immagine dell’Italia ad uscirne danneggiata. Fa tristezza -avverte- vedere persone serie come Gualtieri far parte di questo circo Barnum, che coinvolge anche importanti personalità internazionali. Potremmo tollerarlo perché non è la prima volta che in Italia si fanno baracconate simili”, il problema è “l’incredibile figuraccia che facciamo ogni volta. E’ una cosa indegna, non si fa in nessun paese”.

© Riproduzione Riservata

Commenti