Teresa Bellanova

“La nostra volontà è non lasciare indietro nessuno. Per questo nel Decreto Rilancio indirizziamo su agricoltura, pesca, filiera alimentare 1 miliardo e 150 milioni di euro, implementando le risorse destinate a garantire liquidità alle imprese. Dal 15 giugno inoltre contiamo di erogare anticipi Pac per oltre un miliardo di euro in favore di oltre 600mila aziende italiane”. Lo ha dichiarato il ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova.

Lotta ai caporalati. “Stiamo lavorando su aiuti al reddito a fondo perduto e a un mix di strumenti utili, perché la nostra volontà è non lasciare indietro nessuno. Intanto stiamo facendo emergere i lavoratori irregolari, ridiamo dignità a chi veniva considerato invisibile dai più. La regolarizzazione è la migliore arma che abbiamo contro lo sfruttamento e la mafia dei caporali. In più c’è l’effetto positivo dell`aumento del monte contributivo che viene assicurato dai rapporti di lavoro regolari. Giustizia sociale, dignità delle persone ma anche, e non per ultimo, sostegno alla competizione leale. Se lavoratori e imprese sono sotto ricatto dei caporali, è anche vero che ricorrere al lavoro nero significa competere slealmente e avvelenare i rapporti di filiera”.

© Riproduzione Riservata

Commenti