Orlando Russo, sindaco di Castelmola

Arriva il quarto assessore a Castelmola. Il sindaco Orlando Russo, infatti, ha deciso di allargare la squadra di governo per affrontare il momento di crisi che si prospetta anche nel borgo turistico. Il primo cittadino, che già contava sin qui, su tre assessori, ha deciso di avvalersi dell’opportunità consentita dalla normativa vigente di poter nominare anche un quarto assessore. E la scelta è ricaduta sull’ex presidente del Consiglio comunale, Massimiliano Pizzolo. Russo ha chiesto all’ex responsabile del Civico consesso (che lo scorso anno, a sua volta, aveva lasciato la presidenza dell’aula a Rossana D’Ambra) di entrare in Giunta. A questo punto si attende la risposta di Pizzolo.

La proposta. “Ho già parlato con Pizzolo, è la persona giusta per rafforzare l’azione della Giunta – afferma Russo -. Gli ho chiesto di entrare nella squadra di governo. In questa fase di grande difficoltà che interessa anche noi, come tutti gli altri comuni, ho avvertito la necessità di nominare un quarto assessore per dare un nuovo impulso e un maggiore supporto all’azione del sindaco e degli assessori. Da sempre Massimiliano Pizzolo ha dato prova di essere una persona capace e una risorsa umana importante per la nostra comunità”.

In attesa del sì. Ora si attende la risposta di Pizzolo. Nel caso dovesse accettare la proposta affiancherebbe gli altri tre assessori, Angelo D’Agostino, Eleonora Cacopardo e Daniele Brunetto. Con questa mossa, dunque, Russo fa come ha fatto a suo tempo anche il collega sindaco di Tarmina, Mario Bolognari, che nel’autunno 2019 ha nominato in quel caso un quinto assessore. Castelmola aveva la possibilità di ampliare i ranghi con un quarto assessore e il primo cittadino ora si avvarrà di questa soluzione per contrastare l’emergenza all’orizzonte.

© Riproduzione Riservata

Commenti