Matteo Renzi

“Le terapie intensive sono sotto quota mille, il peggio è alle nostre spalle. Dobbiamo essere prudenti ma evitare il terrorismo psicologico e ripartire. Lo dicevamo isolati anche qualche settimana fa, lo ribadiamo con forza oggi. Vale per l’economia ma vale anche per il mondo delle attività educative. Il rischio è che il conto più salato lo paghino anche sul lavoro le mamme. Dobbiamo muoverci adesso”. Lo afferma Matteo Renzi, leader di Italia Viva.

“Produzione industriale crolla del 28%. Peggio del previsto. Lo diciamo da tempo: la pandemia rischia di trasformarsi in carestia. Bene la scelta su Irap, proposta da Italia Viva. Ora focus su turismo, industria e innovazione. Riaprire, ripartire, rilanciare”.

© Riproduzione Riservata

Commenti