Nicola Zingaretti

“Non ci presteremo mai al ritorno della politica del chiacchiericcio e degli sgambetti. Noi dobbiamo trovare insieme le soluzioni per la vita delle persone”. Lo afferma il segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

“Ci sono cose molto buone, che sono state fatte, e altre che vanno riviste. Ottima l’idea di un provvedimento ad hoc sulla semplificazione, ma i ritardi nell’attuazione e concretizzazione dei provvedimenti già presi sono insopportabili e minano la credibilità dello Stato perché cresce tra le persone la percezione di solitudine. Come abbiamo detto la semplificazione e la lotta alla burocrazia sono una condizione per lo sviluppo, fondamentale per salvare le imprese italiane. Già dal prossimo decreto bisogna dare dei segnali importanti dando fiducia all’autocertificazione e iniziando a introdurre la semplificazione di procedure in settori che rendono più competitivo il territorio. Penso all’economia green e digitale che deve favorire investimenti di qualità. Penso a ecobonus per l’efficientamento energetico delle imprese, delle case o del settore turistico, così come semplificare le procedure per la banda larga nei piccoli Comuni e le aree interne. O semplificare al massimo tutte le procedure per gli investimenti legati al rilancio di fonti rinnovabili”.

© Riproduzione Riservata

Commenti