Teresa Bellanova

“Da mesi chiediamo che sia realizzata la piattaforma per l’incrocio trasparente di domanda e offerta, uno strumento preziosissimo per le imprese e per i lavoratori previsto dal Piano contro il Caporalato, ma ancora non è pronta. Cosa stiamo aspettando?”. Il Ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova dà l’ultimatum al governo. O si sblocca l’iter, da lei sostenuto, per la regolarizzazione di 600 mila lavoratori stranieri irregolari, che lavorano da sottoposti al caporalato nei campi o potrebbe dimettersi. “Io da bracciante – avverte Bellanova – non posso permettere che i lavoratori siano lasciati nelle mani dei caporali”.

© Riproduzione Riservata

Commenti