l'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini

“Prima lasciano che decine di mafiosi e assassini escano dal carcere, poi provano una sanatoria di centinaia di migliaia di clandestini. Abbiamo, tutti insieme, il dovere morale di fermarli. Per agricoltura e turismo reintroduciamo i voucher, i posti di lavoro a tempo per disoccupati, cassaintegrati, studenti e pensionati italiani, e anche stranieri ovviamente, purché regolari”. L’attacco al governo arriva da Matteo Salvini.

© Riproduzione Riservata

Commenti