Matteo Salvini

“Stop autocertificazione e stop burocrazia. Dall’11 marzo al 30 aprile sono state 11.538.857 le persone controllate e solo il 3% è stato sanzionato (400.224). Diamo fiducia a cittadini e imprese, liberiamo dalla burocrazia le Forze dell’Ordine”. La richiesta al governo arriva dal segretario della Lega, Matteo Salvini.

“Abbiamo assistito a cose assurde e persino alle multe a cittadini, baristi, parrucchieri, ristoratori e lavoratori che hanno chiesto pacificamente di tornare a vivere. Mentre con la bandiera rossa in mano tutto è permesso. Assurdo, come Lega faremo ricorso contro questa ingiustizia”.

“Dopo 52 giorni di chiusura in cui gli Italiani si sono dimostrati rispettosi, dignitosi e generosi, lo Stato non può continuare a inseguire i cittadini con moduli e burocrazia. Gli Italiani ormai hanno capito che occorrono distanze, buonsenso e attenzione, non c’è bisogno di costringerli ad “autocertificare” ancora il loro diritto a vivere. Lavoro, mamma e papà, amici, passeggiata col cagnolino, una corsetta, due passi col bimbo o la spesa: basta moduli, blocchi stradali o droni, fiducia agli Italiani! Che il governo dia ai cittadini le mascherine, non altra carta”.

© Riproduzione Riservata

Commenti