il senatore Mario Monti (foto Ansa)

“Esiste la possibilità di verificare i fatti. Da qualche anno anche in Italia ci sono dei siti seri e neutrali di fact checking. Non credo che dobbiamo avere paura del MES, una volta verificato nel concreto che non porti quelle condizionalità che il vecchio MES portava”. Lo afferma l’ex premier Mario Monti.

Monti se la prende, in particolare, con l’ex ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, secondo il quale proprio Monti a suo tempo modificò il Mess rispetto alla prima ipotesi del governo Berlusconi che prevedeva gli Eurobond, introducendo “elementi in più” e quelli insomma del rischio troika: “Tremonti è stato preso da una demonizzazione del MES, le sue affermazioni sono false. Se lui dice che il primo Mes prevedeva gli Eurobond, è una cosa che è solo nella sua mente ma di cui non si è mai parlato in concreto”.

© Riproduzione Riservata

Commenti