Giorgia Meloni

“Riaprire le attività produttive in base al codice Ateco e lasciare fermi per molte altre settimane interi comparti economici, vuol dire condannare a morte migliaia di imprese. Per questo Fratelli d’Italia continua a chiedere che chi può garantire le norme anti contagio e la sicurezza dei lavoratori debba poter riaprire. I lavoratori non sono codici”. L’appello al governo arriva dalla presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

“Il nostro pensiero lo dedichiamo a tutte quelle imprese e quei lavoratori che chiedono, rispettando le dovute cautele e disposizioni, di poter ripartire insieme. Il governo ascolti il grido delle tante categorie che lunedì non potranno ancora riaprire e permetta loro di poter ripartire sulla base del rispetto delle normative di sicurezza e non sulla differenza di codice Ateco. L’Italia reale ha voglia di tornare a lavorare e creare ricchezza e la politica ha il dovere di trovare le soluzioni. Siamo un grande popolo e ci rialzeremo come abbiamo sempre fatto, buon primo maggio a tutti noi”.

© Riproduzione Riservata

Commenti