emergenza coronavirus

“Ci sono state in queste ore tutta una serie di critiche all’ultimo decreto della presidenza del Consiglio dei Ministri e credo che ci saranno poi alcuni correttivi da qui al 4 maggio. Mi riferisco agli spostamenti per vedere i “congiunti”, ed anche ai riti religiosi, le modalità di poter svolgere i funerali. Sul futuro ci sono molte incognite. Il comitato di esperti che sta lavorando alla ripresa, non concorda sui termini esatti della riapertura e quindi la ripartenza sta slittando. Il quadro ci preoccupa e anche per questo ho formalizzato un provvedimento riguardante la ripresa delle attività turistiche, con un tavolo di concertazione che ho istituito con tutti gli attori principali della filiera turistica. Sarà un tavolo ampio con tante voci e con un gruppo di esperti”. Lo ha dichiarato il sindaco di Taormina, Mario Bolognari nel suo aggiornamento quotidiano sull’emergenza Coronavirus.

© Riproduzione Riservata

Commenti