tampone a Castelmola

Castelmola. Verrà eseguito nelle prossime ore il tampone su un’anziana donna di Castelmola, per accertare se nel borgo turistico vi sia un caso di contagio da Coronavirus. La donna era stata ricoverata poco tempo fa in una Rsa di un comune della provincia di Messina, nell’hinterland di Taormina. Successivamente, però, sarebbe stata riportata a casa.

Iter per l’accertamento. Ora si accerterà se l’anziana donna sia afflitta da normali problemi di salute dovuti all’età o se si tratti di circostanze riconducibili ad un caso di Covid-19. La vicenda viene seguita dall’Asp Messina che a questo punto andrà a porre in essere l’iter procedurale previsto dal protocollo con il relativo protocollo concernente il contrasto all’epidemia, mentre anche il sindaco di Castelmola, Orlando Russo, si è già attivato al fine di una verifica dello stato delle cose.

Domani il tampone. La speranza e l’auspicio di un’intera comunità è che gli imminenti accertamenti che verranno eseguiti dal personale addetto dell’Azienda Sanitaria Provinciale possano fugare ogni timore e dare esito negativo, andando a smentire qualsiasi sintomatologia riconducibile al Coronavirus. Ci si augura che la donna non abbia contratto nessun virus, così da poter rasserenare questa signora e i suoi familiari, ed anche per scongiurare qualsiasi rischio di ulteriori contagi in zona.

Tutti in casa. Al momento si invita la comunità di Castelmola a rimanere in attesa di sviluppi, senza alcuna forma di allarmismo, continuando intanto a rispettare tutte le norme in vigore contro la diffusione del Coronavirus e rimanendo, così, tutti in casa.

© Riproduzione Riservata

Commenti