Mario Bolognari, primo cittadino di Taormina

Taormina. Aggiornamento del 9 aprile sull’emergenza Coronavirus a Taormina da parte del sindaco Mario Bolognari. Il primo cittadino nel suo video-messaggio quotidiano ha evidenziato la necessità dell’utilizzo di mascherina per i negozianti ed ha soprattutto evidenziato l’importanza dell’uscita di una sola persona al giorno ed un solo componente della famiglia per andare a fare la spesa. Il sindaco ha ribadito la necessità di evitare in qualsiasi modo di prevedere gite o scampagnate di Pasqua e Pasquetta: “bisogna rimanere in casa”

Controlli a tappeto. “Le forze di polizia saranno mobilitate in questi giorni con tutto il personale di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza in attività di pattugliamento dalla mattina alla sera. Saranno anche operativi nei comuni di Taormina, Giardini Naxos, Letojanni i rispettivi agenti di Polizia municipale. Ci saranno, quindi, posti di blocco delle delle Forze dell’Ordine: chiedo ai cittadini di rimanere a casa e continuare ad osservare le norme contro la diffusione del Coronavirus. Non tentate di eludere i posti di blocco, perché non sarà in alcun modo possibile”, ha rimarcato il primo cittadino di Taormina.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti