l'avvocato Pippo Perdichizzi

Taormina. “Senza entrare nel merito specifico della questione e dei contenuti dell’ordinanza, va detto che il Consiglio di Stato non ha competenza nella Regione Sicilia neanche di tipo consultivo, essendo stato tutto demandato per legge al Consiglio di Giustizia Amministrativa”. Così l’avvocato Giuseppe Perdichizzi, legale taorminese ed esponente della Lega di Salvini prende posizione sul parere del Consiglio di Stato che ha inteso annullare l’ordinanza “Si passa a condizione” con la quale il sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha inteso regolamentare a partire da questa mattina il transito nello Stretto attraverso una prenotazione preventiva da fare con 24 ore di anticipo e con la relativa istituzione di una banca dati.

Fake news governative. “La decisione di De Luca è legittima fino a quando un giudice competente non lo annulla – spiega l’avocato Perdichizzi -. Sicuramente in questa vicenda ha una legittimazione il Governo Regionale del Presidente Musumeci, ex art 31 Statuto e non il Ministro dell’Interno. Troppe fake news governative”.

© Riproduzione Riservata

Commenti