emergenza Coronavirus

Giardini Naxos. Arrivano, purtroppo, notizie non confortanti sulla situazione del cittadino di Giardini Naxos risultato positivo al Coronavirus, che si trova in questo momento ricoverato al Policlinico di Messina. L’uomo, un operatore del 118, è in condizioni critiche e in queste ore sta lottando per la vita. La sua situazione viene costantemente monitorata dallo staff medico del nosocomio universitario.

La morte della madre e i sintomi. L’operatore è stato colpito qualche settimana fa da un grave lutto familiare, con la morte della madre per cause associabili proprio a Coronavirus. L’anziana signora 80enne era deceduta al Policlinico di Messina pochi giorni dopo il ricovero. Inizialmente l’uomo, che si era per altro preventivamente posto in isolamento domiciliare, non aveva presentato sintomi da contagio ed il primo tampone era risultato negativo. Poi l’improvviso aggravamento e la necessità di ricorrere al ricovero in ospedale.

L’augurio di tutti. La comunità di Giardini Naxos e l’intero comprensorio di Taormina si stringono, dunque, attorno all’operatore del 118, esortandolo a non mollare. Nei giorni scorsi era arrivato, in tal senso, un messaggio di vicinanza a questa sfortunata persona dal sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco, ed è un sostegno che condividiamo anche noi. L’augurio di tutti è che l’uomo possa superare il momento difficile e riuscire a vincere la sua battaglia per la vita.

© Riproduzione Riservata

Commenti