mascherine per il Coronavirus

Queste le decisioni annunciate dal Comune di Taormina per quanto riguarda la distribuzione delle mascherine per le famiglie nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

Le mascherine disponibili – ha reso noto il Comune – sono in distribuzione a cura dei volontari della Protezione civile con i seguenti criteri:

– sarà consegnata una mascherina per nucleo familiare;
– non saranno consegnate mascherine a coloro che sono già forniti di mascherine;
– nei condomini la mascherina sarà consegnata dentro la buca delle lettere;
– per le altre famiglie la consegna avverrà nel punto di distribuzione più vicino all’abitazione, secondo il seguente calendario:

Mazzeo a domicilio giorni 1 e 2 aprile

Trappitello – 3 aprile 2020
Ore 10.00 – Chiesa Santa Venera
Ore 11.15 – Piazzale Cundari
Ore 12.30 – Piazza Falcone Borsellino
Ore 13.40 – Piazzetta Delegazione Comunale
Ore 15.00 – Via Arancio (ITC Puliatti)

Villagonia – 3 aprile 2020
Ore 16.30 – Piazzale Stazione Ferroviaria

Mazzarò Isola Bella – 03 aprile 2020
Ore 18.00 – Piazzale Funivia

Taormina centro: sabato 4 e lunedì 6 marzo 2020 (secondo un calendario che sarà reso noto entro domani)

Ulteriori raccomandazioni date dal Comune di Taormina: La distribuzione delle mascherine è pianificata su delle micro-zone al fine di raggiungere tutti con il più breve spostamento. La raccomandazione principale rimane quella di restare a casa e sarà comunque valida anche dopo aver ricevuto la mascherina. Non vi è motivo di accalcarsi visto che i dispositivi sono in numero sufficiente per consentire ad ogni famiglia di averne una. Non sarà possibile soddisfare richieste multiple all’interno dello stesso nucleo familiare, dovendo garantire a tutti il medesimo trattamento.

Qualora non il cittadino non possa essere presente al punto di distribuzione più vicino alla propria abitazione, potrà contattare nei giorni a seguire il numero verde 800 120 434 del Centro Operativo Comunale per conoscere il punto più vicino dove ritirare il dispositivo. Si ricorda che le mascherine distribuire non sono un presidio medico e non rappresentano uno strumento per ridurre il contagio, da utilizzare insieme con guanti monouso; la disinfezione delle stesse e il frequente lavaggio delle mani rappresentano un ottimo rimedio al contagio.

© Riproduzione Riservata

Commenti