Luciana Lamorgese e Nello Musumeci

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, protesta ufficialmente nei confronti del Governo Conte per l’ennesimo esodo di stanotte dal Nord Italia in Sicilia.

La protesta. Musumeci rende noto di aver scritto e inviato al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, in riferimento al transito di numerosi automezzi nello Stretto di Messina: “Lei sta assumendosi una grave responsabilità nel vanificare gli sforzi ed i sacrifici di milioni di siciliani. Agli imbarcaderi della Regione Calabria nessuno vigila sul rispetto dei vostri decreti. Non posso consentire tanta irresponsabilità da parte del governo nazionale verso la Sicilia”.

Il sacrificio dei siciliani. Musumeci ribadisce: “Devono passare solo i pendolari che svolgono servizio pubblico, come sanitari, forze armate e di polizia. Basta. Stiamo facendo sacrifici enormi e bisogna dare certezze a tutti i cittadini che questa fase è seguita con impegno”.

© Riproduzione Riservata

Commenti