la telefonata di una bambina alla Polizia

Una bambina, la piccola Noemi, ha chiamato la Polizia di Stato e ha chiesto di poter leggere una lettera per ringraziare le forze dell’ordine per i controlli che stanno svolgendo in questi giorni di emergenza per il Coronavirus. L’episodio è avvenuto a Viterbo. La telefonata ha commosso l’operatore di Polizia.

“Sono una bambina e vorrei ringraziarvi per quello che state facendo. Il vostro è un bellissimo e rischioso lavoro. Vi state dando un gran da fare, soprattutto in questa emergenza contro il Coronavirus e state passando in ogni strada per dire ai cittadini di rimanere in casa. Purtroppo ancora alcune persone non rispettano le regole. Continuate così e un grande grazie ai medici che stanno cercando con fatica di salvare tante persone malate. Un grazie a tutti voi, vi voglio bene”. 

© Riproduzione Riservata

Commenti