mons. padre Salvatore Cingari

Giorgio Moschella, ex direttore del Centro di Formazione Professionale “San Pancrazio” dal 1980 al 2014 ricorda la figura di mons. padre Salvatore Cingari, storico parroco di Giardini Naxos e fondatore proprio del Centro che ha dato una professionalità a tante generazioni di giovani di un intero comprensorio.

“E’ difficile descrivere ciò che avviene nella propria storia personale allorquando un “prete-amico” non c’è più. Ho avuto la straordinaria fortuna di accompagnare tanti ragazzi ad inserirsi e realizzarsi nel mondo del lavoro. Tutto ciò per merito di Padre Cingari che nel 1975 ebbe il grande intuito di fondare il Centro Formazione Professionale “San Pancrazio” colmando l’enorme vuoto di formazione turistica nel comprensorio di Taormina-Giardini Naxos. Oggi in virtù di quella scelta molti ragazzi svolgono con passione e professionalità un lavoro che gli da dignità e sicurezza economica. Lo ricorderò e lo ricorderemo sempre come per me è stato: un compagno di viaggio prezioso ed utile alla mia crescita umana e professionale”.

“Un sacerdote ed un uomo su cui ho potuto contare per realizzare interventi formativi e culturali per i giovani del nostro comprensorio dal 1975 al 2014. Infine una osservazione: a cosa è dovuta tanta manifestazione di stima ed affetto per Padre Cingari? Posso affermare senza tema di essere smentito che ciò è conseguenza del suo impegno tutto dedito agli altri, alla sua Comunità parrocchiale senza mai pretendere nulla per sé in quanto consapevole della sua vocazione”.

© Riproduzione Riservata

Commenti