Carla Santoro, dirigente dell'Istituto Comprensivo di Taormina

Taormina. La dirigenza dell’Istituto Comprensivo 1 si conferma sensibile ed attenta alle problematiche riguardanti la scuola anche in questo momento di emergenza Coronavirus. La preside, prof.ssa Carla Santoro, ha annunciato infatti che “la scuola metterà a disposizione circa 100 tablet chi serviranno agli studenti dell’Istituto per poter effettuare nel miglior modo possibile la didattica a distanza”.

Supporto agli studenti. Un’iniziativa, utile ed apprezzabile, quella annunciata dalla dirigente dell’IC1, che intende, così, affrontare le difficoltà di alcuni studenti in questa fase in cui i plessi scolastici sono chiusi a causa dello stop disposto dal Governo in tutte le scuole d’Italia nell’ambito delle misure atte al contrasto della diffusione di Covid-19.

Presto altri tablet. “Ci eravamo già attivati da tempo per procedere a questo servizio ed abbiamo accelerato adesso l’iter in modo da dotare i ragazzi e le ragazze di un dispositivo che potrà supportarne l’impegno didattico da casa e quindi le lezioni svolte dai nostri insegnanti attraverso l’apposita piattaforma”. “Cercheremo di ottenere altri tablet – ha aggiunto la prof.ssa Santoro – attraverso le relative opportunità previste dai bandi della Regione Siciliana”.

© Riproduzione Riservata

Commenti