Cateno De Luca, sindaco di Messina

“Da noi ancora l’apice del contagio deve arrivare e la previsione è tra 10-15 giorni e ancora noi non siamo pronti. Vi rinnovo, quindi, l’invito a non uscire di casa. La mia ordinanza morale è il divieto totale e assoluto di uscire. Mi hanno contestato ma sappiate che l’ordine è di non uscire”. Il sindaco metropolitano Cateno De Luca lancia così un nuovo appello ai cittadini di Messina e della provincia.

Fermare il Paese. “Siamo stati contestati e contrastati ma i divieti li ribadisco e siamo di fronte a una situazione talmente delicata da richiedere decisionismo e tempismo. Siamo in grande ritardo e spero che il presidente del Consiglio fermi l’Italia per almeno 15 giorni. Le mezze misure non stanno bloccando la diffusione del virus”, continua De Luca.

© Riproduzione Riservata

Commenti