Cateno De Luca, sindaco metropolitano di Messina
Cateno De Luca, sindaco di Messina

“Siamo in pericolo anche a Messina, lo volete capire? Sono pronto a una nuova ordinanza che impedisca a tutti di uscire di casa se non per motivi necessari che verranno certificati. Non fate i balordi”. Lo afferma il sindaco di Messina, Cateno De Luca sull’emergenza Coronavirus.

La comitiva in Trentino. “Ci sono 50 messinesi che sono stati a sciare sulla neve in Trentino e sono rientrati il 7 marzo. Stiamo cercando di rintracciarli tutti e vogliamo capire perché non si sono messi in autoisolamento. Abbiamo lavorato tutta la notte per ricostruire i nominativi di questi cinquanta messinesi che sono stati a Madonna di Campiglio passando dall’aeroporto di Bergamo. Un componente della comitiva è già stato ricoverato all’ospedale Papardo di Messina in condizioni medio gravi, essendo risultato positivo al tampone. Si tratta in gran parte di noti liberi professionisti della Città di Messina.

L’appello. “Il momento è difficile, cercate di evitare di stare in giro. Non capisco la freschezza di certi personaggi. Vi assicuro che non c’è affatto da stare tranquilli. State a casa e non uscite”.

© Riproduzione Riservata

Commenti