mascherine per il Coronavirus

Taormina. “Una ditta di Calatabiano ci ha fornito una notevole quantità di tessuto necessario a poter fare delle mascherine che verranno realizzate da alcuni volontari. Dunque sia a Taormina centro che nelle frazioni, verranno realizzate circa 3 mila mascherine. Abbiamo già messo a punto l’iter nel corso di una riunione del Centro Operativo Comunale”. Lo ha reso noto il sindaco di Taormina. Mario Bolognari, nel suo videomessaggio quotidiano alla città.

Mascherine dalla Cina. “Gli attori che hanno dato vita al reality show cinese nel 2019 girato a Taormina, visto da milioni di telespettatori in Cina – “Chinese Restaurant” – sono rimasti legati alla nostra città e hanno chiamato per dirci che vorrebbero mandarci delle mascherine realizzate in Cina. Speriamo che possano arrivare al più presto. Intanto ne verrà realizzata qui una scorta artigianalmente”.

Nessun caso. “A Taormina in questo momento, nonostante voci che si rincorrono e che non bisogna assecondare, non ci sono ancora casi di positività. E’ un fatto importante ed incoraggiante. Purtroppo la situazione potrebbe cambiare, la speranza è che non avvenga nessun caso. Nei prossimi giorni ci avvicineremo al punto più critico della situazione. Ad oggi, lo ribadisco, non c’è alcun caso”.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti