Silvio Berlusconi

“Ho deciso di mettere a disposizione della Regione Lombardia, tramite una donazione, la somma di 10 milioni di euro, necessaria per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla fiera di Milano o per altre emergenze”. Lo annuncia Silvio Berlusconi che così rende nota la sua maxi-donazione per la lotta al Coronavirus.

Il plauso agli operatori della sanità. “Non posso, ancora una volta e dal profondo del cuore, non rivolgere un fervido e commosso ringraziamento agli eroi civili: abbiamo chiesto al governo di prevedere per loro un sostegno molto più elevato come ricompensa per il lavoro straordinario che stanno svolgendo. Il nostro impegno sarà quello di premiare e onorare nella misura che meritano il loro quotidiano sacrificio”.

Difendere la salute dei cittadini. “Continuiamo a collaborare con senso di responsabilità con il governo e le autorità europee, senza alcun interesse di parte, per difendere la salute dei cittadini, le migliaia di posti di lavoro a rischio, le aziende italiane dalla speculazione e, in definitiva, il nostro stile di vita. Siamo convinti che si debba soprattutto attuare una immissione di liquidità nel sistema economico e anche una ulteriore riduzione dei tassi di interesse. Serve una medicina fiscale: la riduzione del carico delle imposte sul reddito e del costo del lavoro per le imprese”.

© Riproduzione Riservata

Commenti