Luigi Di Maio

Nuovo attacco all’Italia, stavolta dall’Inghilterra e il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio non ci sta. “Qualcuno ha confuso il Coronavirus per uno show. E personalmente provo imbarazzo per queste persone. Dopo l’insulto alla pizza italiana (su cui poi sono arrivate le scuse della tv francese), ora arriva l’ultimo dei conduttori televisivi, tale Christian Jessen, inglese, già noto per i suoi programmi di grande approfondimento culturale come “Malattie imbarazzanti”.

“Piccolo uomo”. “Questo straordinario statista, in merito all’emergenza che stiamo vivendo, ha detto che “gli italiani usano delle scuse per chiudere tutto e smettere di lavorare per un po’, per avere una lunga siesta. Io non lo commento nemmeno. E stavolta, sono sincero, non ci servono nemmeno le scuse, ancor meno le sue. È un piccolo uomo, lasciamolo alle sue farneticazioni e guardiamo avanti. Con dignità, come abbiamo sempre fatto”.

© Riproduzione Riservata

Commenti