il sindaco di Taormina, Mario Bolognari

Il sindaco di Taormina, Mario Bolognari è intervenuto oggi per il suo aggiornamento quotidiano sulla situazione in città per quanto concerne l’emergenza Coronavirus.

Cimiteri chiusi. “La Regione, con un’ordinanza, ha ridotto viaggi e trasporti pubblici e quindi la nostra azienda servizi municipalizzati ha provveduto. La stessa ordinanza prevede il divieto di ingresso nei cimiteri e quindi provvederemo alla custodia in modo che il pubblico non possa entrare. Sto cercando di capire cosa succede con altre aree pubbliche, come i parchi, dove mi dicono che spesso si creano assembramenti, che non sono consentiti. Quindi se le persone non saranno in grado di autoregolamentarsi, dovrò chiudere questi spazi.

Sanificazione della città. “Abbiamo avviato gli interventi di sanificazione del territorio, che interesseranno sia il centro che le frazioni. Stiamo avviando pure la sanificazione degli uffici comunali, provvedendo nell’ottica del dover dare massima sicurezza. Ancora una volta invito tutti i cittadini a rimanere a casa e ad uscire soltanto per necessità, per lavoro, per motivi di salute o per fare la spesa”.

Week-end senza gite e riunioni familiari. “Stiamo entrando nel primo fine settimana che sarà caratterizzato da questo blocco totale, non si potranno fare gite e nemmeno pranzi di famiglia. Non bisogna fare riunioni e festeggiamenti di famiglia, non è prudente ed anzi è sconsigliato dagli esperti e dalle autorità sanitarie. State a casa e uscite soltanto per necessità”.

© Riproduzione Riservata

Commenti