Matteo Renzi

“Quando dico che tutta Europa deve diventare zona rossa non sto lanciando slogan, ma sto verificando i numeri dell’OMS. Guardate questo grafico! I numeri italiani sono analoghi a quelli degli altri Paesi in termini di diffusione del contagio: guardate le curve dei primi giorni, sono simili. Se il mondo ha parlato solo dell’Italia è perché noi anticipiamo di una settimana – dieci giorni ciò che sta per accadere in tutto il mondo. Un consiglio agli amici francesi, tedeschi, spagnoli: non chiudete i voli con l’Italia, chiudete le vostre scuole e gli eventi in piazza”. Lo afferma il leader di Italia Viva, Matteo Renzi.

“Ascoltate i virologi come Burioni, non chi minimizza. Il Corona Virus si può battere ma bisogna affrontarlo per quello che è: una pandemia, non un’epidemia. E lo Tsunami arriverà con gli Stati Uniti se non si sbrigano a intervenire. L’Italia ha fatto errori iniziali nel rapporto Stato Regioni e nella gestione istituzionale come nella notte della fuga dei treni: ci siamo fatti un danno reputazionale e di immagine da soli. Ma siamo un grande Paese e ne usciremo tutti insieme a testa alta, grazie innanzitutto ai medici, agli infermieri, ai ricercatori. Giochiamo tutti con la stessa maglia. La zona rossa oggi è l’Europa, non l’Italia. Prima lo capiscono, meglio è”.

© Riproduzione Riservata

Commenti