indicazioni per le strutture ricettive

Vi comunichiamo i contatti utili a tutti i proprietari e/o gestori di strutture alberghiere ed extra-alberghiere della Città di Taormina (e centri abitati dell’hinterland) in riferimento a possibili casi di prenotazioni o richieste di soggiorno – o pernottamenti già in corso – da parte di clientela proveniente dalle regioni del Nord Italia classificate al momento zone rosse per l’emergenza Coronavirus ed oggetto di appositi provvedimenti emessi dal Consiglio dei Ministri e dalla Presidenza della Regione Siciliana.

La segnalazione e/o richiesta di informazioni va fatta esclusivamente dal datore di lavoro – responsabile della struttura.

Al fine di poter segnalare tali circostanze ed avere informazioni utili su come comportarsi è opportuno rivolgersi agli uffici territoriali dell’Asp Messina ed è possibile contattare l’Ufficio Igiene del Distretto di Taormina, ai seguenti recapiti:

Email : autorizcontrolli.taormina@asp.messina.it

Telefono : 0942 614004

Ricordiamo che il Presidente della Regione Siciliana ha firmato una ordinanza che riguarda tutto il territorio dell’Isola nella quale si dispone che: Chiunque dal 22 febbraio sia arrivato in Italia proveniente dai Paesi indicati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità oppure sia transitato o abbia sostato nei territori della Regione Lombardia e delle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Novara, Venezia, Padova, Treviso, Asti, Alessandria, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli deve ha l’obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali, di osservare il divieto di spostamento e di viaggi, di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza. Occorre quindi segnalare la propria posizione al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria nonché al proprio medico di Medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta, dovendo altresì dare comunicazione al Comune (e-mail: sindaco@comune.taormina.me.it; tel. 0942 610255). La mancata osservanza degli obblighi comporterà le conseguenze sanzionatorie di cui all’art. 650 del Codice penale.

© Riproduzione Riservata

Commenti