Silvio Berlusconi

“Sarebbe estremamente importante, in un momento così difficile della vita del Paese, che le istituzioni parlassero con una voce unica, autorevole, capace di dare indicazioni coerenti e competenti e quindi di infondere fiducia nei cittadini. Questa figura c’è, il suo nome è Guido Bertolaso: sono certo sia disponibile e ha già dimostrato con i miei governi di essere capace di gestire gravi emergenze in modo esemplare, riconosciuto in tutto il mondo”. Così il presidente di Fi, Silvio Berlusconi in una nota interviene sull’emergenza Coronavirus e chiede al governo di chiamare Guido Bertolaso alla guida delle operazione per affrontare il momento drammatico.

Oltre gli schieramenti. “Per me Guido è un amico ed è stato un collaboratore prezioso – prosegue l’ex premier – ma sono lieto che il suo nome sia stato fatto da più parti, a dimostrazione che le sue grandi competenze sono un patrimonio del Paese e non di una parte politica. Mi auguro che il Governo si renda conto dell’importanza di privilegiare la professionalità e l’esperienza, in una situazione così complessa e confusa: l’Italia può farcela, ma deve affidarsi alle persone giuste. Guido Bertolaso è certamente una di queste, la migliore a giudizio di molti. Mi auguro che – al di là di ogni considerazione di schieramento – il Governo ne sia consapevole”, conclude.

© Riproduzione Riservata

Commenti