l'assessore alla Salute, Ruggero Razza

“Ad oggi in Sicilia procede molto lentamente la fase di contagio derivante da Coronavirus. Al momento sono 35 i soggetti positivi. Abbiamo aumentato in modo significativo il numero dei laboratori che sono al lavoro e dove si effettuano i tamponi. Siamo pronti ad eventuale crescita delle aree di contagio. Oggi almeno un paziente con Coronavirus è presente in ogni provincia siciliana ma quello che si fa stare tranquilli è che non soltanto la Regione ha lavorato in modo adeguato su tutto il territorio, riservando dei posti letto nei reparti di Malattie infettive e di Terapia intensiva. Il numero dei posti letto per Terapia intensiva verrà incrementato nei prossimi giorni”. Lo rende noto l’assessore alla Salute, Ruggero Razza, dalle cui parole arrivano segnali decisamente rassicuranti sugli sviluppi della situazione nell’isola per quanto concerne l’emergenza Coronavirus.

I numeri. “Abbiamo un punto di riferimento ed è l’epidemiologie delle aree rosse che ci consentono di individuare in ragione percentuale dei soggetti positivi quanti potrebbero avere bisogno di ospedalizzazione e di una terapia intensiva. Se oggi abbiamo dedicato 21 posti di Terapia intensiva soltanto al Coronavirus, applicando questo parametro potremmo avere un numero di contagi che si avvicinano a 400, mentre oggi sono ragionevolmente inferiori. Se poi nelle prossime settimane attiveremo i 110 posti individuati, la Sicilia potrà reggere sino a 2500-3000 contagi, che al momento sono difficili da prevedere e che difficilmente si verificheranno”.

Osservare le regole. Poi un appello ai cittadini: “Adesso bisogna affidarsi al rispetto delle regole indicate e tenere comportamenti adeguati nel corso della giornata. Vi chiediamo di seguire le regole di condotte disposte in ambito nazionale e da noi recepite. Vi chiedo la cortesia e vi rivolgo l’invito di attenersi alle regole piccole e grandi che sono state date. Contenere il contagio nei prossimi giorni potrà significare fare un importante passo in avanti”.

© Riproduzione Riservata

Commenti