Pietro Di Miceli, Mario Bolognari e Bernardo Campo

Taormina. Si è svolto questa mattina il passaggio delle consegne tra il commissario straordinario uscente della Fondazione Taormina Arte, Pietro Di Miceli e il nuovo commissario, Bernardo Campo. Conclusa la parte burocratica e amministrativa negli uffici della Fondazione, i due dirigenti regionali hanno fatto visita al sindaco di Taormina, Mario Bolognari.

L’incontro a Palazzo dei Giurati. In un clima di “collaborazione e comune impegno”, ha riferito il sindaco, “il nuovo commissario ha esposto i compiti a lui attribuiti dall’assessore regionale Manlio Messina, compreso il limite temporale”. Bolognari, a sua volta, ha esposto il punto di vista dell’Amministrazione comunale, puntando soprattutto alla gestione artistica e culturale della stagione degli spettacoli del Teatro Antico. “Ho inteso esprimere – rimarca il primo cittadino – il mio compiacimento per la nomina di Campo, assicurando la massima collaborazione”.

© Riproduzione Riservata

Commenti