Seby Cavallaro

Giardini Naxos. “Mi candido per un nuovo governo che dia finalmente una svolta alla nostra città”. Così Seby Cavallaro, dopo la candidatura alle Comunali del 2015, rilancia la sfida e si candida a sindaco per la successione a Nello Lo Turco al vertice di Palazzo dei Naxioti, alle elezioni del 24 maggio a Giardini Naxos.

Azione energica. “Alla vigilia di una competizione elettorale importante per l’elezione del sindaco e il rinnovo del Consiglio comunale – spiega Cavallaro -, incoraggiato da numerosi cittadini, associazioni di categoria, giovani e diversi gruppi politici di Giardini Naxos, ho intrapreso, già da alcuni mesi, un percorso che mi ha fatto decidere a porre la mia candidatura a sindaco della nostra città. Già dai primi incontri è emersa l’assoluta necessità di intervenire con un’azione amministrativa energica per colmare il vuoto di programmi, idee e azione che ha caratterizzato negli ultimi anni la nostra città. E’ necessario agire con fermezza per invertire la rotta e recuperare l’immagine di una città al passo con i tempi, in cui l’attività turistica, principale risorsa, venga sostenuta e rilanciata con iniziative e interventi adeguati, i servizi e la qualità della vita vengano migliorati, vengano realizzate le strutture necessarie per consentire al nostro centro un deciso e vitale salto di qualità”.

Obiettivo rinascita. “Stiamo lavorando – continua Cavallaro – per dar vita ad un’aggregazione civica, aperta al contributo di tutti coloro che si vogliono spendere con idee e proposte, capace di esprimere quelle qualità, intelligenze e volontà, già presenti nella nostra realtà, che servono per realizzare un programma, da definire nei dettagli, per l’obiettivo, auspicato, della rinascita di Giardini, con una Amministrazione capace di guardare al futuro per essere protagonista del suo sviluppo”.

© Riproduzione Riservata

Commenti