Matteo Salvini

Matteo Salvini insiste sull’eterna polemica dei porti aperti o chiusi e lancia l’ennesimo messaggio provocatorio all’indirizzo della maggioranza di governo: “Altro che porti aperti, sbarchi incontrollati e business dell’accoglienza: appena torneremo al Governo, e sarà molto presto, non chiuderemo ma sigilleremo le nostre frontiere italiane. Noi non ci fermiamo”.

Il business degli arrivi. “Dopo aver riaperto i porti – ha detto Salvini -, il governo riapre i portafogli degli Italiani, aumentando i soldi per chi accoglie richiedenti asilo. Noi avevamo ridotto da 35 euro ad una media europea fra i 19 e i 26 euro al giorno il compenso per ogni immigrato, questo governo fa ripartire il business legato agli sbarchi”.

© Riproduzione Riservata

Commenti