sopralluogo al Borgo di Madonna della Rocca

Taormina. Visita a Taormina del prof. Maurizio Lazzari, vicepresidente della Ficlu nonché geologo di fama internazionale presso il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche). La Ficlu (Federazione Italiana Club e Centri per l’Unesco) con il suo gruppo di lavoro sull’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, ha avviato un progetto pilota nazionale, mirato alla segnalazione e censimento dei Beni Culturali Minori e Borghi Rurali dimenticati, presenti nel contesto territoriale di ciascun Club per l’Unesco, evidenziando le sue peculiarità e soprattutto le criticità e vulnerabilità a cui il bene è esposto. In questo ambito il Club di Taormina Valli d’Alcantara e d’Agrò, presieduto da Giuseppe Tindaro Toscano, ha presentato la candidatura per 6 borghi ricadenti nei comuni di Taormina, Castelmola, Gaggi, Francavilla di Sicilia, Mongiuffi Melia,Gallodoro e Casalvecchio.

L’accoglienza. Per l’occasione è ospite in queste ore a Taormina il prof. Lazzari, che accolto dal sindaco Mario Bolognari ieri ha effettuato un sopralluogo dei siti individuati con le schede di sintesi e censimento, curate dai soci delegati dal consiglio direttivo: Santo Torrisi e Salvo Brocato, Domenica Riccobeni, Wilma de Lazzari. Erano presenti anche Tanina Ambra, Michele Cannavò (responsabile per la custodia della Chiesa di Madonna della Rocca) e Piero Arrigo (presidente di Tor). E’ stata effettuata una visita al borgo di Taormina di “Madonna della Rocca”; quindi al borgo “Sentiero delle Ficare” (ricadente nei comuni di Taormina e Castelmola); al borgo di Francavilla di Sicilia denominato “Contrada Contarado” ed al borgo del Comune di Gaggi denominato “Borgo Cavallaro”

La procedura. Il censimento sarà anche finalizzato alla proposta di itinerari tematici extraregionali che troveranno una destinazione ufficiale nell’ambito dell’Atlante dei Cammini storici del Mibact. Le schede finali verranno poi raccolte in un “Dossier di progetto” della Ficlu, che verrà presentato in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio e delle Passeggiate Patrimoniali del Consiglio d’Europa. Oggi è prevista una visita a Casalvecchio Siculo del borgo “Abazia S. Pietro e Paolo”; poi al Borgo “Contrada Fanaca e Santuario Madonna della Catena” e per finire al borgo denominato “Castiddaci”.

© Riproduzione Riservata

Commenti