il 118 di Taormina

Taormina. Inizia subito all’insegna dell’emergenza il 2020 per il 118. La postazione di Taormina ha affrontato infatti la prima richiesta di soccorso dell’anno nella Perla dello Ionio per aiutare un 50enne in Corso Umberto.

Senza medico. Nell’occasione il soccorso è stato effettuato in condizioni di difficoltà, dovendo operare infatti il 118 con due autisti soccorritori e senza la presenza di un medico a causa delle carenze d’organico che affliggono attualmente il servizio, compresa la postazione medicalizzata di Taormina, e in virtù delle relative rideterminazioni aziendali. La presenza del medico viene garantita soltanto in alcuni turni e non è l’unico disagio che si registra in questo momento.

Termosifoni spenti. Tempi duri per il 118 di Taormina, anche perché sempre nelle festività i riscaldamenti sono rimasti sin qui aperti soltanto in alcuni orari e senza funzionalità continuativa. Nelle festività e nelle ore notturne i termosifoni sono rimasti spenti: un problema non di poco conto per gli operatori della postazione di Taormina, tenendo conto sia del disagio degli addetti ai lavori ed anche della necessità di mantenimento delle temperature dei farmaci poi utilizzati per i pazienti.

Rimediare. L’auspicio è che il nuovo anno possa, quindi, portare novità risolutive e che si possa rimediare in tempi stretti alle carenze in atto, per mettere gli operatori del 118 nelle condizioni ottimali di svolgere la propria attività, a maggior ragione in un contesto strategico dell’emergenza sanitaria territoriale come quello della postazione di Taormina che svolge ogni giorno un’intensa attività con diverse richieste di soccorso alle quali viene data prontamente risposta dagli operatori. La figura del medico a bordo dell’ambulanza serve, insomma, sempre e comunque e la necessità è che si trovi una soluzione in tal senso, in un contesto nel quale tutte le postazioni 118 del territorio garantiscono ogni giorno la salute del cittadino con encomiabile impegno e dedizione alla professione.

© Riproduzione Riservata

Commenti