Trappitello necessita di un'alternativa alla Via Francavilla

Taormina. Aspettando Rfi e la “promessa” data al Comune di Taormina nell’ambito dei futuri lavori per il raddoppio ferroviario, la Giunta rompe gli indugi e stanzia le somme per la redazione del progetto definitivo del progetto esecutivo per una circonvallazione esterna a Trappitello, in alternativa alla Ss185 (via Francavilla). La casa municipale così prova ad accelerare per creare una strada in grado di cambiare volto alla viabilità nella popolosa frazione e di alleggerire il flusso veicolare sulla Via Francavilla, al momento di fatto l’unica via di accesso e di uscita della cittadina.

La promessa. Rfi ha promesso, com’è noto, il proprio impegno per farsi carico di realizzare una strada alternativa alla Via Francavilla in vista dei futuri lavori ferroviari, quando diventerebbe insostenibile la circolazione attuale tenendo conto dei previsti circa 300 passaggi al giorno da parte dei mezzi pesanti. Ma su questo fronte restano ancora incerti i tempi e la sola certezza e’ che una strada “salva traffico” andrà realizzata in ogni caso prima dei lavori del raddoppio ferroviario.

La contromossa. Così il Comune non vuole farsi trovare impreparato e ha impegnato per il progetto definitivo e il piano in sicurezza per poter accedere ai bandi di finanziamento riguardanti la sistemazione e ampliamento delle vie Santa Filomena, Zanghi’, Paladini e Nigri’ con il previsto completamento, inoltre, degli impianti tecnologici e la realizzazione di un tratto della “circonvallazione esterna” di Trappitello.

Alternativa essenziale. La Giunta ha perciò assegnato al dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale, ing. Massimo Puglisi, la somma di 38 mila euro per “provvedere alla predisposizione degli atti gestionali di competenza”. “L’ente – spiega il vicesindaco Enzo Scibilia – ha l’urgenza e la necessità, vista la notevole mole di traffico veicolare, che interessa quotidianamente la via Francavilla, di effettuare interventi di sistemazione, ampliamento e completamento funzionale delle vie in oggetto e di procedere alla realizzazione di un tratto della circonvallazione esterna che interesserebbe le vie esistenti limitrofe al torrente Santa Venera, in modo da alleggerire il traffico lungo la strada statale 185 nel tratto che attraversa il centro abitato di Trappitello”.

Viabilità e qualità di vita. “Per la realizzazione di questi interventi – continua Scibilia – occorre un notevole impegno economico e il Comune intende intercettare le somme per questi lavori attraverso le opportunità derivanti dai relativi bandi di finanziamento. In tal senso è necessario redigere un progetto per un’opera che punta a migliorare la viabilità e la qualità della vita degli abitanti di Trappitello”.

© Riproduzione Riservata

Commenti